LIFESTYLE

Snowe: l’incredibile storia di una coppia che ha trasformato la propria casa in uno store


Un loft a Manhattan, una coppia di trentenni e la passione per il design accessibile e funzionale. ‘Whitespace’ è il nome di questa abitazione multifunzionale nei pressi di Gramercy Park. Negozio e casa privata allo stesso tempo. Questa è l’avventura di Rachel Cohen e Andres Modak, una giovane coppia americana che nel 2015 ha fondato Snowe, una linea di prodotti disegnati per vivere la quotidianità.

Dalle porcellane ai bicchieri in vetro, passando per lenzuola rigorosamente di lino e accessori per il bagno. Questo è Snowe, elementi dalle linee essenziali ma di alta qualità, fortemente voluto dalla coppia in seguito ad un’esperienza di vita vissuta. Al termine degli studi universitari, si sono trovati a dover arredare la loro prima casa, non potendosi permettere oggetti di design, l’alternativa non poteva che ricadere che sui soliti grandi marchi di arredo low cost. Il loro desiderio era quello di vivere la casa con prodotti belli e funzionali, ma prima di tutto di qualità. Così, dato che il mercato non forniva ciò che stavano cercando, hanno deciso di farne parte. Hanno viaggiato per conoscere i migliori artigiani e ad oggi Snowe vanta 10 dipendenti, oltre al supporto di alcuni finanziatori.

Una coppia ambiziosa che dopo un master in Business, ha deciso di buttarsi letteralmente in questo progetto. Rachel Cohen si occupa degli aspetti finanziari e del business della loro azienda, mentre Andres Modak della parte creativa e del marketing. Inoltre, entrambi lavorano come liberi professionisti, lei come promotrice finanziaria per una catena di hotel e lui come consulente commerciale.


L’aspetto unico di Whitespace, sta nel fatto di essere aperta al pubblico. Registrandosi sul sito è possibile visitare su appuntamento la casa, dove tutto è esposto e può essere toccato e persino “sorseggiato”. Ogni prodotto Snowe è posizionato come se la casa fosse in attesa di ospiti. I clienti scelgono i loro prodotti con una vera e propria esperienza sensoriale e il giorno dopo gli vengono spediti a casa. Unico confine stabilito dalla coppia è la camera da letto e il bagno padronale. Tutto il resto degli spazi, possono venire esplorati dai clienti. Una scelta senza dubbio insolita, ma che sembra funzionare e il motivo dell’apertura di uno spazio privato come la propria abitazione è data dal desiderio di condividere Snowe e i suoi prodotti con i clienti, che restano per Rachel e Andres la fonte di ispirazione principale, confrontandosi in ogni visita al loft con nuovi progetti e idee da realizzare.

 


 


 


 


Photos by Elle USA and Snowe

You may also like...