MONSIEUR LE BLEU

ANDREA PAPINI

Elegante e raffinato senza alcunché di altezzoso. Ecco le varie tonalità di colore che stanno facendo innamorare gli appassionati di  HOME INTERIOR.

Le gradazioni che si possono ottenere sono diverse, a seconda dell’effetto che vogliamo nella nostra casa e in base ai nostri mobili. Passiamo dall’azzurro sporcato al grigio, sino a un blu mare molto più intenso, tutti rigorosamente opachi.


 

Niente tinte lucide e le pareti, appaiono come delle rassicuranti distese di colore che avvolgono la nostra casa come note di sottofondo.  Queste tinte a mio avviso, sono meravigliose in tutte le stanze della casa. Regalano un senso di relax in soggiorno e nelle tinte più chiare mixate al bianco, rendono una camera da letto un’oasi serena dal profumo di primavera.

Andrea Papini
ANDREA PAPINI

Martin Solyst/Living Inside for Inside OutMartin Solyst/Living Inside for Inside Out


 

Optando per un blu più carico possiamo ottenere invece una cucina di carattere e ordinata, ma senza essere troppo rigorosa. Accostando materiali in legnorame, questa tinta risplende, facendoci immergere in una sensazione di ordine naturale, che raggiunge il suo apice di splendore grazie alle linee nette dei mobili e agli stacchi di colore con  pareti e piastrelle.

La scelta di alcuni mobili in queste tinte, regala una leggerezza inaspettata.

Ho trovato davvero adorabile la cucina dotata del grande lavabo bianco appoggiato alla base blu. Grazie alle assi di legno e alla progressione verso l’alto di piastrelle e mobiletti bianchi, intervallati da mensole in legno arricchiti da vetro e candide porcellane, si riesce ad ottenere una delicatezza difficile da conquistare nell’uso delle tinte dai toni più forti.

Queste tonalità sono un invito alla riflessione e alla riconquista di una casa pensata per accogliere e grazie alla presenza dei mobili in legno, ci si sente avvolti da un abbraccio.

 

mandarinstone
helynn ospina

Il tocco in più è dato indubbiamente dalle piante, preferibilmente a foglie larghe o folte, contenute in vasi dalle linee essenziali.

Il risultato ottenuto è una casa in equilibrio, dove nulla più dev’essere aggiunto e nulla dev’essere tolto.

urban jungle
van het kastje naar de muur